CI SONO PAPÀ ...

ESISTONO PAPÀ... Esistono Papà che non ci sono riusciti,che proprio non ce l'hanno fatta, che i loro bambini non hanno voluto incontrarli e che per questo non hanno vissuto la meraviglia,negli occhi delle loro creature. Non importa, troverete un giorno il coraggio di recuperare con voi stessi,perché se i bambini avranno avuto buone madri,quella porta del cuore l'avranno sempre tenuta aperta per voi. Esistono Padri che non hanno figli pr....... Continua a leggere…


CI SONO PAPÀ ...

ESISTONO PAPÀ... Esistono Papà che non ci sono riusciti,che proprio non ce l'hanno fatta, che i loro bambini non hanno voluto incontrarli e che per questo non hanno vissuto la meraviglia,negli occhi delle loro creature. Non importa, troverete un giorno il coraggio di recuperare con voi stessi,perché se i bambini avranno avuto buone madri,quella porta del cuore l'avranno sempre tenuta aperta per voi. Esistono Padri che non hanno figli pr....... Continua a leggere…


LADDOVE CREDIAMO DI AVERE MAGGIORI DIFFICOLTÀ, LI RISIEDONO LE NOSTRE CAPACITÀ.

....... Continua a leggere…


LA LEGGENDA GIAPPONESE DELL’AMORE - IL FILO ROSSO DEL DESTINO - (Repost 17 marzo 2017)

Il filo rosso del destino La leggenda giapponese dell’amore Secondo la leggenda popolare giapponese ogni persona porta un invisibile filo rosso legato al mignolo della mano sinistra che lo lega alla propria anima gemella. Il filo é indistruttibile: le due persone sono destinate a incontrarsi e ad amarsi. Cos’è l’amore... nulla può essere predeterminato. Il discorso «ti amerò in salute come in malattia» non può essere amo....... Continua a leggere…


TANTO PIÙ SIAMO PARTECIPI A NOI STESSI, ALLE NOSTRE EMOZIONI E AL NOSTRO CORPO, TANTO MENO ABBIAMO BISOGNO DI RISPOSTE E CONFERME E ESTERNE AL NOSTRO SENTIRE.

Ogni sensazione di non amore è sempre circoscritta al nostro esistere e mai al comportamento del partner. Ogni sensazione di amore non corrisposto e di non amore, è sempre eco esistenziale e mai assoluta verità dell’altro. Risvegliarsi a se stessi è l’unica consapevolezza necessaria all’amore, analizzare i comportamenti o le parole dell’altro, inutile tormento. Cosa senti per l’altro? Cosa ti muove? Cosa percepisci quando ....... Continua a leggere…


IL DONO È NELLA MANCANZA (repost 16 marzo 2017)

Se sentite la mancanza di qualcuno, non struggetevi. Spendete invece il tempo dell'assenza per arricchirvi, crescere e migliorarvi, per prendervi cura di voi e della vostra felicità. E' importante che riempiate i vostri vuoti interiori con la vostra vita stessa. Perché i vuoti che sentite,si possono riempire solo, con la vostra vita stessa. Non cercate la metà mela,non accontentatevi, cercate piuttosto una mela intera e coltivate, co....... Continua a leggere…


OLTRE LA CHIUSA FINESTRA L’ORIZZONTE, OLTRE IL BUIO UNA NUOVA ALBA.

Scalza e poi in punta dei piedi lentamente, fino alla finestra, Sposto il tendone e ritrovo lì il mio sogno. Quanto amore in un sogno. Quanto sentire in un sogno. Stringo ancora il pugno quasi a voler trattenere qualcosa per ricordare e scopro che vivo nel sogno ora, ora che la mia vita ricorda il coraggio. Ecco che la mia mano si apre ed il pugno si allenta quasi a saper lasciare andare. I capelli arruffati, il calore sul corpo caldo lu....... Continua a leggere…


E L’ECO ACCOLSE LA PAURA PER AMARLA E LA PAURA AVVOLSE LA FRAGILITÀ PER ATTRAVERSARLA, DA QUESTO AMORE SEPPE TORNAR A NUOVA VITA IL CORAGGIO.

Sei imbrigliato perché rifiuti e non accetti. Perché ti dimeni e non attraversi Perché rifuggi e non convivi. Ogni fragilità possibile va attraversata e non scansata. Mostrata e non taciuta, non nascosta. Accettati! Accettale! Tutto cambia se ti addentri in esse con consapevolezza. Non è evitarle e affrontarle. Infilaci le mani e poi i piedi e poi il capo e poi tutto te stesso. Non prendere la scorciatoia ma inoltrati ne....... Continua a leggere…


AMARE È APPARTENERSI SE NON È FERMARE SE È LASCIARE ANDARE. (Repost 14 marzo 2016)

Sai quando due persone si appartengono? Ecco due persone iniziano ad appartenersi quando in realtà non si appartengono. Quando si stimolano reciprocamente a crescere e a migliorarsi, quando non si incatenano eppure in realtà accade che durante il giorno mai si allontanino, quando si pensano senza cercarsi e senza pretendersi e quando puntano a diventare amore e non a riceverlo. Quando si immaginano e si desiderano felici in mezzo agli....... Continua a leggere…


UN PICCOLO GRANDE PRINCIPE

Se esistesse una favola moderna potrebbe essere quella nella quale un Principe buono chiede a sua madre di trasformare un castello di pietre e brillanti, in una capanna di paglia e di voci, nella notte che segue il giorno nel quale la madre quella capanna l’ha costruita davvero e con la sola forza delle sue mani e con il solo credo del suo cuore. Perché ogni Principe possa esser domani un Principe felice in una favola felice, occorre si risveg....... Continua a leggere…