Le mamme custodiscono “perché” nei loro cuori, sconosciuti ai più e che solo loro conoscono… ❤️ tizianacerra.com Ph Lionel Messi e sua mamma (Qatar2022)....... Continua a leggere…


Quando riconosciamo l’amore animico nella vita presente, inconsciamente pretendiamo da questo, gli stessi agiti di quel tempo già vissuto insieme, di quel sentire che ha già attraversato i nostri corpi, che ha già fatto vibrare le nostre anime ma l’amore animico non si ripresenta mai per replicare qualcosa che è già stato, per ricreare ciò che abbiamo già vissuto in modo semplice. Il vero amore ci ritrova per sostenerci, per aiutarci a....... Continua a leggere…


No, non devi diventare niente, anzi, devi fidarti di te a tal punto che d’un tratto ti accorgerai che per nessun motivo al mondo sarai più disposto a cedere a chi ti vuole diverso da chi sei. No, non devi arrivare da nessuna parte, raggiungere alcuna meta, migliorare nessuna cosa. Non devi dimostrare nulla a nessuno. No, non dovrai scegliere nessuno che ti ferisca, nessuno che ti abbatta ma questo lo apprenderai strada facendo, perché mentre ....... Continua a leggere…


La vita sa essere nelle minuscole e piccolissime cose, quelle che si urlano alla folla perché una singola anima abbia a cuore di raccoglierle e stringerle a sé o come in una foto che ti appare all’improvviso e che ogni volta, ti fa sussultare il cuore. Le cose grandi si spiegano, quelle piccole, piccolissime, si amano. Abbiamo bisogno di poche cose per vivere e molte di queste le riconosciamo quando non sono più nostre, per crescere e di....... Continua a leggere…


Alza con coraggio la testa. Non è vero che poteva essere diverso. Niente altro oltre quel che stai facendo, niente altro, oltre ciò che sta accadendo. Il luogo nel quale sei è il tuo luogo, quello giusto, l’esperienza che stai attraversando, quella di cui avevi bisogno, ciò che avviene, avviene necessariamente. Nessun errore mai, sei nel tuo spazio e nel tuo tempo. Così sarà sempre. Sarai sempre nel tuo luogo giusto, lontano o vicino alle....... Continua a leggere…


C’è qualcosa di te che non sta scendendo in campo, che continua a girare in cerchio, che ti richiede di rifuggire il nuovo e di ripescare tutto sempre negli stessi drammi, negli stessi dolori. Lo scorrere del vivere non è mai sempre uguale, è la nostra percezione che lo è. Fai una telefonata insperata, ascolta una musica che ti trasmetta bellezza, apri le finestre e oggi spalanca al nuovo. Ogni dolore in te è la risposta alle tue preghiere....... Continua a leggere…


Ti abito in silenzio come si abitano le cose vere e preziose, quelle che non appaiono e che nessuno sa. Ti abito senza il bisogno di lasciare impronte se non tra la pelle e il cuore, il tuo. Ti abito dove nessuno sa. Ti abito con la cura di “non mettere disordine” e “di non creare confusione”, con il desiderio di non infrangere cristalli e non evadere compiti. Ti abito con nel cuore il desiderio di essere abitata come sono, di abitarti co....... Continua a leggere…


Ascoltarsi comincia prima di nascere e poi da bambini, quando è importante esser creduti per ciò che si sente, per ciò che si sceglie, per ciò che ci differenzia e diviene il primo dei doveri da adulti, per diventare adulti coraggiosi. Vuol dire non avere padroni, non avere briglie, vuol dire esporsi, non senza paura ma ogni volta attraversandola quella paura, addentrandosi in quella paura, con sulla pelle la vergogna di dire, di esprimersi, ....... Continua a leggere…


Ascoltarsi comincia prima di nascere e poi da bambini, quando è importante esser creduti per ciò che si sente, per ciò che si sceglie, per ciò che ci differenzia e diviene il primo dei doveri da adulti, per diventare adulti coraggiosi. Vuol dire non avere padroni, non avere briglie, vuol dire esporsi, non senza paura ma ogni volta attraversandola quella paura, addentrandosi in quella paura, con sulla pelle la vergogna di dire, di esprimersi, ....... Continua a leggere…


Il CT della nazionale Giapponese, Hajime Moriyasu, a fine partita si è inchinato verso i tifosi giapponesi per ringraziarli di essere volati fino in Qatar. È silenzioso e potente il rispetto che questo popolo gentile ha per ogni singola e piccola cosa, perché in Giappone nulla è scontato e tutto è prezioso, perché in Giappone due non è due ma uno sempre e non esiste “se stesso” senza l’altro. Perché in Giappone non si spinge, non s....... Continua a leggere…