Solo chi ha conosciuto il dolore può sostenere chi sta soffrendo. tizianacerra.com Ph Amin Moshrefi, Unsplash ....... Continua a leggere…


Scegli te principessa, scegli te e il resto verrà da sé. tizianacerra.com....... Continua a leggere…


RESPIRO Non ti ho lasciato le mani neppure quando il tempo le ha strappate dalle mie. Non ho creduto di non vederti, neppure quando il mio sguardo non ti trovava. Non ho pensato fossi andato altrove, neppure quando confuso hai smarrito la via. Non ho sentito mancanza nemmeno quando il colore della tua voce si è fatto silenzio. Non ti ho visto andare mentre ti allontanavi. Non ho creduto partissi mentre lontano volavi. Il senso del ....... Continua a leggere…


“La preghiera di una madre per un figlio trova sempre il modo di manifestarsi. La preghiera può addirittura scuotere l’universo”. Daisaku Ikeda, NRU 23 pag. 116 Ph Isaac Quesada, Unsplash ....... Continua a leggere…


Non temere ciò che sei, quel che hai vissuto, quel che di te non riesci a controllare. Non vergognarti di ciò che ti ha attraversato, di ciò che ti ha segnato. Non prendere le distanze dai tuoi limiti, da quel che ti fa tremare. Ciò che ti accade é ciò che il tempo ti ha donato per portarti dove devi, per affidarti ciò che ti appartiene, per sfidarti ad essere chi sei. tizianacerra.com Ph Hatice Baran, Unsplash ....... Continua a leggere…


La sofferenza va elaborata, guarita, abbracciata. La sofferenza se rimane costante vittimismo diviene sopraffazione, esasperazione, pretesa, prepotenza, arma. Il dolore non autorizza il ferire, il dolore amplifica l’amore e induce alla comprensione. Se la tua sofferenza ti sta autorizzando a fregartene, a non curartene, se la tua sofferenza fomenta separazione, facili giudizi, autoritarismo e cattiveria, allora non l’hai compresa, allora le t....... Continua a leggere…


SOLSTIZIO D’INVERNO Solstizio d’inverno è la luce che vince sul buio. Il cuore che trova pace e comincia a respirare danzando. La lamentela che si fa musica e poi canzone e poi ancora ritmo. È ricordarsi che siamo buio e luce e che nulla va cercato perché da sempre tutto abbonda intorno e dentro noi. È accarezzarsi e raccontarsi, è prendersi per mano avendo cura senza cercare altrove. È accettare ciò che ferisce inginocchiandosi ai ....... Continua a leggere…


SOLSTIZIO D’INVERNO Solstizio d’inverno è la luce che vince sul buio. Il cuore che trova pace e comincia a respirare danzando. La lamentela che si fa musica e poi canzone e poi ancora ritmo. È ricordarsi che siamo buio e luce e che nulla va cercato perché da sempre tutto abbonda intorno e dentro noi. È accarezzarsi e raccontarsi, è prendersi per mano avendo cura senza cercare altrove. È accettare ciò che ferisce inginocchiandosi ai ....... Continua a leggere…


Succede e occorre avere pazienza. Quando la vita destruttura il suo esistere ti isola da tutto il resto. Accade così che ogni attraversamento abbia un’eco più grande e tu senta emergere maggiore fragilità. Desideri quindi, per placare ogni eco di dolore avvinghiarti a chi ancora sai che ti ferisce. Il cambiamento avviene goccia a goccia quindi respira, ringraziati e pazienta. Non è poco se i tuoi in avanti sono micro passi, non è poco se ....... Continua a leggere…


Succede e occorre avere pazienza. Quando la vita destruttura il suo esistere ti isola da tutto il resto. Accade così che ogni attraversamento abbia un’eco più grande e tu senta emergere maggiore fragilità. Desideri quindi, per placare ogni eco di dolore avvinghiarti a chi ancora sai che ti ferisce. Il cambiamento avviene goccia a goccia quindi respira, ringraziati e pazienta. Non è poco se i tuoi in avanti sono micro passi, non è poco se ....... Continua a leggere…