CHI-AMO

Ti chiamo per il tempo di percorrere le scale e giungerti di fronte. Ti chiamo mentre corro a perdifiato da sempre per raggiungerti ovunque tu sia rinato. Ti chiamo per tutto il vuoto che riempie questo spazio e la distanza, l’incertezza e la paura, per tutto quello che mi insegna la profondità di questo mio errante cuore nella via del ritorno a te. Ti chiamo mentre mi chiedo che rumore fa l’esistenza quando incontra di fronte a sé se st....... Continua a leggere…




INCONTRI PREZIOSI PER TORNARE AL CUORE

* Esiste una magia che sa accadere tra donne che si ascoltano con il cuore aperto e gli occhi attenti. Oggi ne ho incontrata una davvero speciale. Una di quelle donne che ha nello sguardo il segreto dell’amore e un perché più grande. Mi ha preso le mani tra le sue ed è stato ascoltarci. Occorre ritornare alle radici della semplicità. Occorre ritornare a quella condivisione che non è sapere dell’altro ma dare di noi. Occorre comprendere c....... Continua a leggere…


MICHIKUSA 道草

MICHIKUSA 道草 Che se poi imparassimo l’ascolto tutto saprebbe dirci. Abbiamo sempre la sensazione che gli altri siano in una situazione di fragilità o debolezza e che noi siamo lì per soccorrere, per aiutare, per fare. Questo mette noi in una situazione di superiorità sollevandoci al di sopra dell’altro e esentandoci dal vero nostro problema, racchiuso nelle nostre di fragilità, costringendoci così a non apprendere la vera lezione....... Continua a leggere…


ASPETTAMI Aspettami ed io tornerò, ma aspettami con tutte le tue forze, aspettami quando le gialle piogge ti ispirano tristezza, aspettami quando infuria la tormenta, aspettami quando c’è caldo, quando più non si aspettano gli altri, obliando tutto ciò che accadde ieri. Aspettami quando da luoghi lontani non giungeranno mie lettere, aspettami quando ne avranno abbastanza tutti quelli che aspettano con te. Aspettami ed io to....... Continua a leggere…


Chiunque vi dica che l’amore sia moderazione non conosce l’amore. L’amore è corsa a perdifiato quando giuravi che non avresti mai corso, è sussurro silenzioso quando da sempre urlavi a perdifiato. È tutto di te che si sovverte e che ribalta il senso logico delle cose in irrazionalità. Perché l’amore è l’irrazionalità della ragione e l’unico senso logico della passione ed è la vita che di fronte al desiderio di felicità di chi....... Continua a leggere…


QUEI PASSI DI TE

Sei stanco perché come nessuno vedi. Sei stanco perché come nessuno senti. Io che ti sto accanto so che non devo reggerti per vederti ...ergerti. Posso solo inchinarmi dinnanzi a tutto di te. Posso solo fortificarmi perché tu sei me. Posso solo coltivare la fortuna di averti, non prendendoti, la commozione di saperti, non risparmiandomi, la certezza di conoscerti, innalzandomi. I tuoi passi sono i miei, il mio viaggio il t....... Continua a leggere…


ARISTOFANE: IL MITO DELLA METÀ NEL SIMPOSIO DI PLATONE. UOMINI E DONNE UNO E NON DUE.

“Un tempo gli uomini erano esseri perfetti, non mancavano di nulla e non v'era la distinzione tra uomini e donne. Ma Zeus, invidioso di tale perfezione, li spaccò in due: da allora ognuno di noi è in perenne ricerca della propria metà..." Quando dunque gli uomini primitivi furono così tagliati in due, ciascuna delle due parti desiderava ricongiungersi all'altra. Si abbracciavano, si stringevano l'un l'altra, desiderando null'altro che d....... Continua a leggere…


QUEL SOGNO DI NOI

QUEL SOGNO DI NOI Ti davo la mano mentre scendevi i crinali così dolcemente per non stringerti così fortemente perché non la smarrissi. Ti davo la mano mentre mi insegnavi a scivolare là in fondo, mentre temevo il tuo non ritorno, mentre urlavo il tuo nome perché ricordassi. Ti davo la mano mentre non potevi prenderla la mia mano, mentre non potevo porgertela né allungartela, la mia mano. Te la davo perché era già lì da ....... Continua a leggere…