Il senso di colpa, la vergogna e la rabbia non sono condizioni ributtanti da evitare ma sentieri da attraversare. La tua crescita passa attraverso questa traversata. Resta nel senso di colpa mentre ritorni a te stesso, rimani nella vergogna mentre continui ad esprimerti e a distinguerti, utilizza la rabbia per creare direzione mentre disarmi il cuore e divieni amore. tizianacerra.com Photograph Joshua Sukoff, Unsplash ....... Continua a leggere…


Mai negoziare gli affetti, mai ripudiarli, le cose possono cambiare ma hanno diritto di esprimersi sempre in modo proprio. Niente di ciò che è stato avrebbe potuto essere diverso. Non ci sono colpe imputabili, errori possibili, mancanze segnanti, non ci sono sentenze, solo possibilità. Ciò che avviene, avviene perché deve così. Crucciarsi sul fatto che “se fosse stato diverso, forse, allora…”è continuare a chiudere a doppia mandata u....... Continua a leggere…


È arrendersi a tutto quel sentire, che spesso sposti e allontani, dicendoti “non capisco, perché a me?io non sono mai stato così”. La verità è che ciò che accade in noi, accade d’improvviso, perché è necessario e non chiede consensi. Il vuoto che come uno Tsunami è arrivato nella tua vita, indica che è forse il momento del riposo, della stasi, della solitudine, del distacco, della lontananza, dell’introspezione, del silenzio. Ta....... Continua a leggere…


Siamo tutti il figliol prodigo, tutti prima o poi ci voltiamo e fuggiamo da qualcosa e da qualcuno. È così che la vita ci insegna la via del ritorno, il vero senso dell’esistere, cosa è importante o cosa no. Chi siamo e chi non siamo. Spingendoci a fuggire solo per farci sentire dove davvero è casa. Deve essere quando la tua stessa pelle si strappa dalla tua stessa carne spostandoti, che “comprendi”. Comprendi se, quando, dove e da chi ....... Continua a leggere…


Il ritorno alla gratitudine è la via che sceglie l’esistere per guarire e rafforzare l’anima. Nulla di ciò che sei o senti è lì per punirti. Se qualcosa o qualcuno intorno a te ti giudica e ti maltratta, il tuo compito è spostarti mentre ti concentri sul tuo cambiamento interiore. Ciò che deve restare muta ed evolve insieme a te, ciò che si perde nel tempo, non è mai stato lì e in realtà non ti ha mai raggiunto. Tiziana Cerra w....... Continua a leggere…


Spiritualità è risveglio profondo di sé. È uscire dalla propria zona di comfort per spingerti un po’ più in là, oltre ciò che credi ti ami e che ti sia amico. Spiritualità è sfidare i puristi e indossare l’irriverenza ma non per contrastare, soltanto per appartenersi in ogni istante un po’ di più, scegliendo il coraggio. Spiritualità è commuoversi scoprendosi capaci di stare anche sotto attacco, incompresi ma inarrestabili e con....... Continua a leggere…


Gli amori animici sono benedizione e travaglio. Non perché esista in essi qualcosa di negativo ma perché spingono a comprensioni profonde spesso attraverso la sofferenza. L’eternità che li contraddistingue li rende unici ed intensi, e non per tempo, origine o permanenza ma per l’importanza delle lezioni alle quali ogni volta ci risvegliano. Tiziana Cerra www.tizianacerra.com Ph Anne Nygård , Unsplash ....... Continua a leggere…


Ho visto donne imprigionate e stanche adoperarsi fino allo sfinimento, per continuare a non essere mai abbastanza per chi amavano. Le osservavo divenire mogli perfette, madri instancabili, amanti insuperabili, casalinghe e lavoratrici inarrestabili, per non essere mai abbastanza. Le ho viste sfinirsi per farsi scegliere, dubitare di se stesse per farsi prendere, dimenticare diritti e sogni di una vita, per non farsi abbandonare. Dai valore al dol....... Continua a leggere…


Siamo ossessionati dall’aggiungere. Viviamo per attrarre a noi sempre il meglio e consideriamo contributivo solo chi entra nella nostra vita per portare, dimenticando il dono degli smantellatori, coloro che contrariamente a ciò che crediamo hanno invece con noi il maggiore legame animico. Gli smantellatori sono coloro che entrano nella nostra vita per destrutturare, per crearci difficoltà inimmaginabili, le stesse difficoltà che ci costringe....... Continua a leggere…


Tutto di te ha diritto di stare con te, anche ciò di cui ti vergogni, anche ciò che nascondi persino a te stesso. Più tenti di rimuovere ciò che di te non ami, più tutto questo si fomenta, più tu diventi confuso, conflittuale, scisso, agitato. Non combattere, respira e scorri, non tagliare via, accogli, non giudicarti, sii un semplice osservatore. L’anima sa condurti ed ecco che ti sta portando. Ciò che accade e ti turba, è lì per te n....... Continua a leggere…