Guarda. Guardalo... È una creatura SACRA, come lo sei tu. Merita il tuo onore e il tuo rispetto. Merita di muoversi liberamente e SCEGLIERE. E forse SCEGLIERTI. O forse NO. Immagina che tra te e lui ci sia uno spazio sacro e che nessuno dei due invada MAI, Mai, MAI...quello dell altro, permettendo reciprocamente di avanzare. Lascia all’altro il suo tempo. Lasciagli il diritto del suo Silenzio. Come quello delle sue parole e delle sue....... Continua a leggere…


Non accontentarti di essere amata perché sei troppo buona. L’amore per essere tale ha bisogno di avere in sé stima, desiderio, direzione e passione. Se non vede l’ora di metterti le mani dappertutto dopo aver parlato con te come con nessuno, c’è ancora da lavorarci. Molla tutto e prima amati, molla tutto e prima seduciti. ~ Tiziana Cerra ~ Love Trainer ....... Continua a leggere…


Non accontentarti di essere amata perché sei troppo buona. L’amore per essere tale ha bisogno di avere in sé stima, desiderio, direzione e passione. Se non vede l’ora di metterti le mani dappertutto dopo aver parlato con te come con nessuno, c’è ancora da lavorarci. Molla tutto e prima amati, molla tutto e prima seduciti. ~ Tiziana Cerra ~ Love Trainer ....... Continua a leggere…


L’amore è quel giaciglio a cui non siamo abituati, l’imbarazzo che neghiamo, il tremore che fermiamo, l’eterno esistere che sopraggiunge al cuore e che neanche immaginiamo. Tiziana Cerra - Love Trainer ....... Continua a leggere…


È IL TUO AMORE PER IL “SEME” CHE FARÀ DI LUI CIÒ CHE IL SEME È E NON CIÒ CHE IL MONDO CREDE E VUOLE CHE IL SEME SIA.

Possiamo solo fare diventare il seme parte di noi amandolo ma, non possiamo stringerlo o trattenerlo, non diverrebbe nulla tra le nostre mani. Ha bisogno del suo luogo il seme ove fare tutto da solo per accadere e divenire ciò che da solo può riuscire ad essere. Non si spinge il fiume, non si dominano le maree, non si controlla il vento. Possiamo accompagnarlo lì il seme, alla porta del cuore ma, non possiamo pretendere cresca prop....... Continua a leggere…


“Il rapporto con un altro nel sentimento d’amore suscita inizialmente un’appagante sensazione di armonia e sicurezza. Tiriamo un respiro di sollievo perché, finalmente, siamo passati dall’alienazione a ciò che è nostro. Le immagini che due individui si scambiano reciprocamente risvegliano in ciascuno la sensazione di giungere “a sé”. Non si tratta di proiezioni, ma di immagini riflesse in cui si riconoscono sia colui che riflette ....... Continua a leggere…


“Il rapporto con un altro nel sentimento d’amore suscita inizialmente un’appagante sensazione di armonia e sicurezza. Tiriamo un respiro di sollievo perché, finalmente, siamo passati dall’alienazione a ciò che è nostro. Le immagini che due individui si scambiano reciprocamente risvegliano in ciascuno la sensazione di giungere “a sé”. Non si tratta di proiezioni, ma di immagini riflesse in cui si riconoscono sia colui che riflette ....... Continua a leggere…



Secondo la mitologia greca, gli umani originariamente furono creati con quattro braccia, quattro gambe e una testa con due facce. Temendo il loro potere, Zeus li divise in due parti separate, condannandoli a trascorrere le loro vite a cercare l’altra loro metà. ~ Platone

....... Continua a leggere…


Secondo la mitologia greca, gli umani originariamente furono creati con quattro braccia, quattro gambe e una testa con due facce. Temendo il loro potere, Zeus li divise in due parti separate, condannandoli a trascorrere le loro vite a cercare l’altra loro metà. ~ Platone

....... Continua a leggere…